Area Riservata

Il Nome utente e la Password ti vergono inviate per email al momento della tua iscrizione.
La password ti verrà ridata ogni anno al momento del tuo rinnovo.
Per problemi tecnici scrivi a: admin@anpiesquilino.it

Ricerca

Cassetto

La Targa ce la mettiamo noi!

25 04 2012 LocandinaxtargaDEF

Il prossimo 25 aprile, Anniversario della Liberazione, in via Principe Amedeo 2 all’Esquilino, si svolgerà la manifestazione con la cerimonia di inaugurazione della Targa a giusta Memoria dove fu istituito durante il periodo della occupazione nazifascista di Roma 1943-44 il famigerato carcere fascista della “banda Koch”, la Pensione Oltremare.

Luogo di reclusione e tortura di tanti patrioti antifascisti, partigiani della Resistenza, militari e poliziotti, tutti martiri devoti all’Italia. Dopo due anni di costante impegno, il diniego del condominio, e tante iniziative di sensibilizzazione delle Istituzioni e dell’opinione pubblica, ci ritroveremo per dare finalmente ai cittadini la Memoria di un luogo troppo a lungo dimenticato nel cuore di Roma, nel ricordo di chi ha dato la vita per la democrazia e la libertà del nostro Paese.

L’iniziativa è promossa dall’ANPI Sezione “don Pappagallo” Esquilino-Monti-Celio, dalla Associazione culturale La Lotta Continua, con la collaborazione e il patrocinio del Municipio Roma Centro Storico.

Insieme ai soci iscritti alla nostra Sezione e alla Associazione culturale La Lotta Continua, hanno partecipato alla iniziativa:
- Circolo PD Esquilino
- Rifondazione Comunista Circolo "M. Zevi" Esquilino-Monti-Celio
- Partito Socialista Italiano Sezione Roma Centro
- Associazione Il Cielo sopra Esquilino
- Circolo PD "Elia Manni" San Saba Aventino Miani

A Radio Città Futura, a raccontare le vicende della famigerata banda Koch, il corpo di polizia speciale, i contabili della morte del fascismo, e il 25 aprile e la Memoria antifascista.
http://www.youtube.com/watch?v=h8cYZLX27G8&feature=youtu.be


Mercoledi 25 aprile 2012
dalle 12.30 alle 14.30
via Principe Amedeo 2  Esquilino  Roma

12 aprile 2012

CONTATTI

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.